Mediatore Linguistico-Culturale

Mediatore Linguistico-Culturale

Il mediatore culturale è un operatore in grado di svolgere la funzione di mediazione linguistica e soprattutto di orientamento culturale. Il suo compito è quello di decodificare valori, modi di pensare e di interpretare il mondo, comportamenti e stili di vita. Il mediatore interculturale utilizza le proprie conoscenze linguistiche e culturali e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le caratteristiche e i bisogni degli stranieri: si pone da “ponte” tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o popolazione del Paese di accoglienza. In tale ambito è una figura professionale il cui contributo appare, soprattutto in forza dei nuovi scenari etnici degli ultimi anni, imprescindibile dal momento che l’immigrazione è un fenomeno strutturale, diventando parte integrante del tessuto sociale.

 

Inviaci email

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *